Di-Vin M’Horò in mostra a Verona con le sculture dedicate al mondo del vino

Gabriella Poli – Verona – Il vino non è solo il settore produttivo tra i più importanti del nostro paese ma anche talvolta un’ispirazione per l’arte. Ancora pochi giorni (fino a fine aprile) per visitare, alla Minotauro Fine Art Gallery al n. 29 di Corso Sant’Anastasia, la mostra “Di-Vin M’Horò” l’artista anonimo che ricicla scarti industriali rendendoli “spumeggianti, corposi, armoniosi, proprio come un buon vino”. Continua a leggere “Di-Vin M’Horò in mostra a Verona con le sculture dedicate al mondo del vino”

Annunci

Clarinetti e pianoforte del “Windkraft ensemble” per un aperitivo musicale di qualità al Dim di Castelnuovo

Gabriella Poli – Castelnuovo d.G. – Le note ardite di Mendelssohn, eseguite magistralmente dal “Windkraft Ensemble”, hanno aperto, ieri pomeriggio, al teatro Dim l’ultimo concerto in programma nella rassegna degli “Aperitivi Musicali” giunti alla XI edizione, una felice iniziativa dell’Associazione “Amici della Musica del Lago di Garda” presieduta da Elisabetta Zambotti.

Continua a leggere “Clarinetti e pianoforte del “Windkraft ensemble” per un aperitivo musicale di qualità al Dim di Castelnuovo”

Magdala, la città di Maria Maddalena, crocevia della storia ebraica e cristiana

Gabriella Poli – Magdala – Una conferenza di Claudia Farina, che ha presentato il suo ultimo libro “Catari sul Garda. Maddalena l’apostola e il vescovo donna”, alla biblioteca di Villa Brunati a Rivoltella del Garda mi ha fatto ricordare di un viaggio fatto a Magdala, la città di Maria Maddalena, l’anno scorso e di un articolo scritto, ma mai pubblicato su Ars Artis. lo pubblico ora perché la mia amica Claudia mi ha ispirato ieri sera quando, parlando della figura della Maddalena, così venerata in molte culture, compreso quella Catara, e dai Templari, ho sentito nella mente e nel cuore un desiderio di approfondimento sull’apostola. Del libro di Claudia, naturalmente, scriverò a parte.  Continua a leggere “Magdala, la città di Maria Maddalena, crocevia della storia ebraica e cristiana”

Peschiera del Garda, 22 “Angeli dell’Assistenza” in divisa, impegnati nel sociale

2017-11-17 11.40.48Gabriella Poli – Peschiera del Garda – Sono 22 gli “Angeli dell’Assistenza” di Peschiera che collaborano col “Progetto Speranza” di Giovanna Currò. I giovani sono tutti allievi della scuola di Polizia diretta da Gianpaolo Trevisi che mettono a disposizione della collettività il loro tempo libero per iniziative di sostegno a malati e indigenti. Continua a leggere “Peschiera del Garda, 22 “Angeli dell’Assistenza” in divisa, impegnati nel sociale”

Biennale di Milano, donne protagoniste

Gabriella Poli – Milano – L’evento si tinge di rosa. Giovedì 12 Ottobre la presentazione del libro di Vanna Ugolini dal titolo “Non è colpa mia. Voci di uomini che hanno ucciso le donne” con Lucrezia Lerro, nota psichiatra attiva nel campo della violenza sulle donne, e Paolo Liguori Continua a leggere “Biennale di Milano, donne protagoniste”

Dalle mongolfiere allo Spazio dal 2 al 4 giugno Parco EXPerience (Ex area Expo Milano)

Nell’attesissimo long weekend dal 2 al 4 giugno il Festival del Volo tinge il cielo del Parco EXPerience di mille colori. L’area attrezzata di oltre 400.000 mq ospita l’evento che racchiude in sé fascino e adrenalina, stile ed eleganza e, da questa edizione, tante novità da prendere al volo per grandi e piccini. Continua a leggere “Dalle mongolfiere allo Spazio dal 2 al 4 giugno Parco EXPerience (Ex area Expo Milano)”

Gerusalemme, da Gesù fino ad oggi, al Museo multimediale della via Dolorosa

Gabriella Poli – Gerusalemme – “Io sono Gerusalemme!” All’improvviso appaiono nel buio del locale luci che illuminano solo alcuni particolari mentre la voce narrante ripercorre tutta la storia della città sacra. La voce ci rimbomba nel petto guidandoci attraverso i secoli in un viaggio da Gesù fino ad oggi. La toccante suggestione viene creata dall’installazione multimediale che dal marzo 2016 è aperta al pubblico presso il Convento della Flagellazione di Gerusalemme, da dove partono abitualmente i pellegrini che percorrono la Via Crucis. È un luogo molto caro alla tradizione cristiana, perché qui si ricordano la condanna di Gesù e il caricamento della croce e non è raro vedere, lungo i vicoli del suk, cristiani che si caricano una pesante croce di legno sulle spalle e faticosamente ripercorrono le antiche orme. Continua a leggere “Gerusalemme, da Gesù fino ad oggi, al Museo multimediale della via Dolorosa”