Addio all’amico e collega Paolo Limiti

Gabriella Poli – Milano – Oggi è morto Paolo Limiti, definito da molti la memoria storica della tv. Ho avuto il privilegio di lavorare con lui alla fine degli anni Novanta quando su Rai Due eravamo coautori insieme a Paolo Martini, e co-conduttori di una trasmissione televisiva in diretta del pomeriggio: “E l’Italia racconta”, un amarcord di canzoni, cinema, gossip e la rubrica del Difensore civico una specie di Forum ante litteram che curavo personalmente. Con noi c’era anche la debuttante Justine Mattera che avevamo provinato proprio in quell’occasione, e Floradora il simpatico cane di pezza mosso e parlato da un grande amico di Paolo. Ho moltissimi ricordi di quel periodo lontano, della sua gentilezza, della sua galanteria. Di un modo di condurre le trasmissioni così elegante che i conduttori di oggi, al suo confronto, mi sembrano quasi tutti degli imbonitori che promuovono in maniera sgangherata elisir di lunga vita. Per Paolo Limiti il cinema, la tv, la musica non avevano segreti. E’ stato paroliere di canzoni meravigliose e autore di molti programmi televisivi condotti con garbo e mai urlati. Come paroliere collaborò soprattutto con Mina per la quale scrisse canzoni di grande successo come Bugiardo e incosciente o La voce del silenzio. Ha scritto canzoni anche per Ornella Vanoni, ha collaborato con Mike Bongiorno firmando Rischiatutto. A Las Vegas aveva sposato nel 2000 Justine Mattera. La malattia lo aveva colpito improvvisamente l’estate scorsa ad Alassio. Grande divulgatore, amante del nazional popolare, è stato un protagonista della tv. La sua collaborazione con la Rai era cominciata nel 1968 grazie a Luciano Rispoli. Come paroliere ha lavorato con tutte le star italiane della canzone dalla Vanoni a Jula De Palma, Dionne Warwick, Donovan, Peppino di Capri, Loretta Goggi, Mia Martina, Al Bano e Romina Power e tanti altri.

Ciao Paolo buon viaggio!

Annunci

Autore: GABRIELLA POLI

Giornalista professionista, iscritta all'Albo professionale dal 1988, ho maturato diverse esperienze nel campo della carta stampata, della radio (Radio RPL, Antenna 3) e della televisione (Rai e Mediaset, Tele Antenna 3). Dottorato internazionale in Tecniche della Comunicazione indirizzo Giornalismo. Sono stata, tra l'altro direttore di testata giornalistica. Ora mi diletto di argomenti vari quali l'Arte i viaggi e l'enogastronomia e scrivo libri. (guide di viaggio per la RCS e libri di restauro e arte per l'Editoriale l'Espresso) e romanzi: La sinfonia dei Templari.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...