Buona Pasqua da Ars Artis Magazine “L’arte non insegna nulla tranne il senso della vita” (H.Miller)

gabry copertina rivista 001
Gabriella Poli in un ritratto “michelangiolesco” del famoso fotografo bresciano Danilo Allegri, sulla copertina della rivista di cultura Biesse (novembre 1991)

Gabriella Poli – NELLO SPAZIO CREATIVO SI CELA IL FUTURO – Difficile riflettere ad alta voce senza cadere nella retorica. Quando poi la materia di riflessione è l’espressione artistica è quasi impossibile. Critici, storici, sociologi analizzano, catalogano, cercano di spiegare attraverso modelli matematici, l’evoluzione del pensiero che diventa vivo e si trasforma in opere. Solo alcune di queste sono arte. Molte sono soltanto volgarità e speculazione da parte di chi ne fa un mercato fine a se stesso, nel quale gli artisti vengono sempre sfruttati e ingannati da falsi allori che impediscono loro di crescere. E, se non cresce l’artista, non cresce nemmeno la società che della sua arte fruisce e nello stesso tempo ne è lo specchio. Che nel bello e nel sublime si esalta quando è in equilibrio, si rifugia quando l’orizzonte si rabbuia. Che nei momenti più duri, quando la fiducia nel prossimo sembra svanire, ha bisogno di ricordare che quel prossimo è anche capace di pensieri così elevati e maestrie e sensibilità e abilità che possono risollevare spirito e corpo. Continua a leggere “Buona Pasqua da Ars Artis Magazine “L’arte non insegna nulla tranne il senso della vita” (H.Miller)”

Annunci

Gerusalemme, da Gesù fino ad oggi, al Museo multimediale della via Dolorosa

Gabriella Poli – Gerusalemme – “Io sono Gerusalemme!” All’improvviso appaiono nel buio del locale luci che illuminano solo alcuni particolari mentre la voce narrante ripercorre tutta la storia della città sacra. La voce ci rimbomba nel petto guidandoci attraverso i secoli in un viaggio da Gesù fino ad oggi. La toccante suggestione viene creata dall’installazione multimediale che dal marzo 2016 è aperta al pubblico presso il Convento della Flagellazione di Gerusalemme, da dove partono abitualmente i pellegrini che percorrono la Via Crucis. È un luogo molto caro alla tradizione cristiana, perché qui si ricordano la condanna di Gesù e il caricamento della croce e non è raro vedere, lungo i vicoli del suk, cristiani che si caricano una pesante croce di legno sulle spalle e faticosamente ripercorrono le antiche orme. Continua a leggere “Gerusalemme, da Gesù fino ad oggi, al Museo multimediale della via Dolorosa”

Premio “Salento da comunicare” per salvare un paradiso minacciato dalla Tap

Gabriella Poli -Verona – Orgogliosa del “Premio Salento da comunicare” ricevuto ieri nella giornata inaugurale al Vinitaly 2017 di Verona dagli amici del Salento e in particolare dalla giornalista Carmen Mancarella, direttore della rivista Spiagge. Il premio conferito anche ad altri colleghi come Jimmy Pessina e Maurizio Drago, alla presenza dell’oncologo dott. Antonio Santo, presidente di Fonicap, del sindaco di Guagnano, Fernando Leone e del presidente dell’Associazione Sogno Salentino di Verona, Diego De Carlo, è arrivato in un momento molto delicato per gli abitanti di questo straordinario territorio minacciato dalla TAP,  Trans Adriatic Pipeline, che da Bakù, in Azerbaijan, porterà in Europa centrale 1 miliardo di metri cubi di gas per 50 anni. Continua a leggere “Premio “Salento da comunicare” per salvare un paradiso minacciato dalla Tap”

Pasqua e Pasquetta nel Salento al Grand Hotel Riviera

Gabriella Poli – Santa Maria al Bagno – Mare, cultura e natura. Pasqua nel Salento ha i colori magici del mare e del verde dei parchi. E si torna a casa dopo aver imparato a preparare un piatto tipico salentino da far degustare, al ritorno, a parenti e amici con la guida dell’eccezionale chef del Cloe Restaurant, Antonella Montanaro. Continua a leggere “Pasqua e Pasquetta nel Salento al Grand Hotel Riviera”