“Mediterraneo in chiaroscuro. Ribera, Stomer e Mattia Preti da Malta a Roma” Quando Malta scoprì il barocco romano grazie ai Templari

Gabriella Poli – Roma – Una mostra a Palazzo Barberini celebra l’avvio del semestre di Presidenza Maltese al Consiglio dell’Unione Europea. In Italia alcuni capolavori provenienti dal MUŻA – Mużew Nazzjonali tal-Arti di Valletta. In mostra diciotto dipinti che riprendono l’intensa relazione storica e artistica intercorsa tra l’Italia e Malta a partire dal Seicento, quando prima Caravaggio e poi Mattia Preti si trasferirono sull’isola come cavalieri dell’ordine di San Giovanni (Caravaggio dal 1606 al 1608, Preti per lunghissimi periodi dal 1661 e vi morì nel 1699), favorendo la progressiva apertura di Malta allo stile e alle novità del Barocco romano.

Continua a leggere ““Mediterraneo in chiaroscuro. Ribera, Stomer e Mattia Preti da Malta a Roma” Quando Malta scoprì il barocco romano grazie ai Templari”

Annunci

Pane e olio. Quasi una liturgia per l’avvio del quinto “Master della cucina italiana”

Gabriella Poli – Creazzo (Vicenza) – Pane e olio magari con uno spicchio di cedro che conferisce un aroma antico. Ed è subito desco, profumo e colore. Cosa c’è di più gustoso e raffinato allo stesso tempo? È il primo insegnamento che i tutor e i componenti del comitato scientifico della scuola di cucina Esac di Creazzo (Vicenza) impartiscono agli allievi nel giorno dell’inaugurazione del quinto “Master della cucina italiana”. Ovviamente le materie prime sono di altissimo livello: farine di provenienza certificata, lievito madre che ogni volta racconta e regala la sua storia, olio del territorio. Continua a leggere “Pane e olio. Quasi una liturgia per l’avvio del quinto “Master della cucina italiana””

Puglia, Mille camere da Mille e una notte per CDSHotels

Gabriella Poli – Con l’apertura del Relais Masseria Le Cesine CDSHotels raggiunge i 3.866 posti letto in Puglia. Grazie a questi numeri diventa la più grande catena alberghiera della regione. Continua a leggere “Puglia, Mille camere da Mille e una notte per CDSHotels”

“Alla luce di Roma” Quando il Barocco fiammingo risplende di romanità. Museo dell’Istituto centrale per la grafica, fino al 26 febbraio

Gabriella Poli – Roma – L’Istituto centrale per la grafica e l’Academia Belgica presentano una mostra di disegni e stampe provenienti dalle collezioni pubbliche e private delle maggiori istituzioni culturali del Belgio. La mostra è posta sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana e di Sua Maestà il Re dei Belgi. Continua a leggere ““Alla luce di Roma” Quando il Barocco fiammingo risplende di romanità. Museo dell’Istituto centrale per la grafica, fino al 26 febbraio”

Ristoranti del Buon Ricordo, otto le new entry del 2017

buon-ricordo-new-entryGabriella Poli – Anche l’enogastronomia, il buongusto e il benessere sono a loro modo una forma d’arte. Un modo per riconoscere e apprezzare il bello e il buono, per risollevare corpo e spirito. Ecco dunque che con grande piacere accogliamo gli otto ristoranti che dal 2017 entrano a far parte dell’Unione Ristoranti del Buon Ricordo. Oltre un centinaio sono dunque i ristoranti associati al sodalizio, fondato nel 1964 per salvaguardare le tante tradizioni e culture gastronomiche del Bel Paese, che rischiavano di scomparire davanti alla moda allora in auge della cucina internazionale. I magnifici 8 dal Friuli Venezia Giulia alla Campania: Ristorante Al Sole di Forni Avoltri (Udine), Ristorante La Pergola di San Daniele del Friuli (Udine), Storico Ristorante Al Ponte di Gradisca d’Isonzo (Gorizia), Ristorante Hotel Camino a Livigno (Sondrio), Ristorante 13 Giugno Brera di Milano, Osteria di Fornio di Fidenza (Parma), Trattoria Il Francescano di Firenze, Hostaria di Bacco di Furore (Salerno) Continua a leggere “Ristoranti del Buon Ricordo, otto le new entry del 2017”